image

Il Cristallo

È l’unico prodotto con caratteristiche di atossicità, completamente riciclabile, ecologico ed anti-shock termico. Inoltre permette soluzioni estetiche con cromatismi unici e personalizzabili (in dimensioni, forme, colori, effetti, abbinamento con altri materiali)

Il taglio e la sagomatura

taglio sagomatura cristallo

taglio sagomatura cristallo

Costituiscono la fase iniziale del ciclo di lavorazione e vengono eseguite con l’ausilio di macchine a controllo numerico, capaci di garantire precisione millesimale. Grazie ad un banco di taglio automatico con inserimento di misure costruttive per l’elaborazione dei dati e l’ottimizzazione del taglio, la lastra viene magistralmente tagliata e preparata per le fasi successive di fresatura e rifinitura.

La fresatura e e rifinitura

Fresatura e Rifinitura:

Fresatura e Rifinitura

Fanno parte della seconda, ma non meno importante, fase del ciclo di lavorazione, che contempla i trattamenti che il cristallo può subire sui bordi e sulla superficie, come la foratura, la bisellatura, il filo lucido etc. Con l’ausilio di un centro a controllo numerico ad approssimazione decimale, e grazie all’impiego di speciali mole all’ossido di cerio, Vetreria Design è in grado di gestire qualsiasi tipo di lavorazione dalla foratura alla lucidatura.

La curvatura

curvatura cristallo

curvatura cristallo

La curvatura è la terza fase del ciclo lavorativo e comprende i processi di fusione e piegatura. Il vetro si trova ora in un campo di temperatura nel quale assume una viscosità tale da poter essere formato senza alterazioni.
La tempra: è uno dei momenti conclusivi della terza fase in cui l’impasto vitreo, ancora sottoposto ad altissime temperature, viene bruscamente raffreddato con getti di aria fredda. Questo procedimento conferisce al cristallo un’alta resistenza meccanica all’urto e alla trazione.

La verniciatura

verniciatura cristallo

verniciatura cristallo

In un’area opportunamente attrezzata i top vengono accuratamente lavati e preparati per accogliere il colore, capace di conferire al cristallo un alto valore estetico decorativo. Così verniciati, ed eventualmente decorati, vengono sottoposti ad essicazione controllata in luogo riscaldato e deumidificato. Dopo circa 48 ore vengono sottoposti a verifica di qualità, accuratamente puliti e successivamente imballati in appositi contenitori di legno per proteggerli durante il trasporto.